topbar

Glamour photography, cosa dovrebbe essere

La fotografia glamour ha una lunga storia e cambia a seconda dei costumi locali sul pudore. In ogni caso, una buona fotografia per essere definibile come glamour, dovrebbe essere centrata sulla persona, normalmente una donna, rendendola soggetto principale e conferendole un senso di seduzione, non eccessiva.
glamour photography, come la vedo io Il glamour è fascino, non una ragazza spogliata messa li, deve essere un gioco di conquista e seduzione con sguardo, luci e colori dove il soggetto principale è la modella e non ciò che indossa o ciò che sta intorno a lei nell'ambiente. Un trucco per aiutarsi ad avere uno sguardo più tagliato, è quello di far abbassare leggermente la testa in avanti in modo da rendere più sottile o, volendo, più felino l'aspetto degli occhi.

La particolarità del glamour è che non esiste un'ambientazione tipica dove poterla realizzare. L'unica importanza dell'ambientazione è quella di far risaltare il soggetto e il suo fascino, con l'ausilio di luci e makeup opportuno.
boduoir photographyDi contro, se l'ambientazione è la stanza da letto possiamo parlare più precisamente di Boduoir che potrebbe essere ancora glamour ma anche non esserlo, come nel caso della foto a fianco. [Guarda il backstage del servizio con Giulia]

Author: posted:

Altri articoli
Immagini correlate

info@leonardofanini.com - P.I. 05423550481